CEFALU’-ROMA Inizia l’avventura. Silvitelli: “Contro il Cefalù non sarà una partita facile. Mi aspetto una grande prova da tutti”

Domani inizierà la nuova avventura in campionato per la Roma, un’annata che si spera fruttuosa sia nei risultati e sia nei grandi progetti che la società ha messo in piedi.

La squadra si presenta in questo campionato con una rosa del tutto giovane con un roster composto da ragazzi nati dal 1998 fino al 2002.

Questo è parte del progetto che la società giallorossa attua da tre anni. Il mister, Emanuele Di Vittorio, è un allenatore che sa ben sfruttare i giovani e le loro caratteristiche. Caique Da Silva, 1998, è certamente il giocatore più rappresentativo della rosa per questo voluto come capitano.

Kevin Silvitelli, laterale classe ‘99, si prepara al debutto: “ Nella gara contro la Mirafin siamo partiti col piede sbagliato subendo subito due gol nei primi 5 minuti. La squadra però ha saputo reagire e rimettere in piedi la gara. Un po’ di sfortuna e l’esperienza della squadra avversaria hanno condizionato il risultato finale che poteva essere diverso per quello che abbiamo dimostrato in campo e per le occasioni mancate”.

Contro il Cefalù – continua il giallorosso – sicuramente non sarà una partita facile. Per tanti sarà l’esordio in A2 ma questo non è un problema. Siamo carichi al punto giusto per giocarci la partita fino alla fine cercando di portare a casa il risultato. Mi aspetto una grande prova da tutta la squadra nonostante la giovane età”.

La gara sarà trasmessa in diretta sul canale provvisorio Tutto AS Roma in attesa di quello ufficiale RC5 TV dalle ore 15.45. Al termine della verrano intervistati alcuni protagonisti del match.

Lascia un commento

Your email address will not be published.